Cerca
venerdì 24 novembre 2017 ..:: Chi siamo ::.. Registrazione  Login
puntoufficio
 CHI SIAMO

7.gif CHI SIAMO 7.gif

 

CORATO.jpg

CORATO

stemma di corato.gif

mano ai Borbone nel XVI secolo fino all’unità d’Italia. Ai giorni d’oggi la città si basa sull’industria alimentare grazie a grosse aziende molitorie e di lavorazione di pasta e prodotti tipici. Molto importanti anche le industrie casearie, vinicole e oleicole. Corato, infatti, è nota per un tipo particolare di cultivar, la Coratina o racioppa di Corato che produce uno degli oli più buoni del mondo. Come in questa zona di Puglia, sulle tavole dei coratini non mancano mai le braciole, in altre parole involtini di carne d’asino o cavallo alla base del tipico ragù domenicale. In occasione delle feste si prepara il calzone, una focaccia riempita da sponsali (un tipo di cipolle), olive nere, uva sultanina e acciughe. Per i più golosi ci sono le cartellate, con vincotto o miele e le scarcelle. 

 

 

 

– (ITALY – PUGLIA – BARI) Poggiata sulle pendici delle Murge, immersa nel verde di vigneti e uliveti, Corato è una cittadina di quasi 50.000 abitanti nella provincia di Bari. Secondo la leggenda sarebbe stata fondata da Caius Coratus, un soldato peuceta, premiato con un appezzamento di terra da Scipione l’Africano all’indomani della distruzione di Cartagine. Assumerà il nome di Corato sotto il regno di Federico II. Dalla curiosa forma quadrata, in periodo longobardo, fu arricchita da quattro torri costruite per difendere la città dagli attacchi dei pirati. Le torri sono ancora presenti all’interno dello stemma cittadino. Così come il motto “cor sine labe doli” (cuore senza macchia di tradimento) del quale la città si fregia dopo aver mantenuto fedeltà a Corradino di Svevia dopo la morte di Federico II. Corato passa in

 

 

asd corato.gif

IL CORATO CALCIO

 

– (A.s.d. Atletico Corato - Eccellenza Pugliese) Nato dalle ceneri della gloriosa Us Corato, l’A.s.d. Atletico Corato nasce nell’estate del 2005, per mano dell’ex calciatore di Bologna e Martina, Michele Lotito e di una cordata di imprenditori e professionisti della città con l’intento di riportare il calcio a Corato dopo i fasti degli anni’80 dove la squadra neroverde aveva sfiorato la C2. Acquistato il titolo sportivo dell’Atletico Trani (Promozione), il ruolo di presidente viene assegnato a Luciano Rutigliano, fratello di Michele, presidente di quel Corato che vide sfumare la soglia dei professionisti. Allenatore Michele Lotito, già in panca a Bari (Victoria), Trani (Fortis) e Acquaviva. Nell’anno dell’esordio in Promozione vengono acquistati calciatori importanti come Michele Schirone, Nicola Vurchio e il coratino Gianni Miccoli, supportato da un manipolo di validi ragazzi. Dopo un campionato altalenante, terminato al quarto posto alle spalle di Capurso, Molfetta e Conversano, la formazione di Lotito viene sconfitta proprio dai viola di mister Mongelli alle semifinali playoff. Nella stagione successiva il Corato ritenta l’assalto costruendo una squadra importante. Arrivano Tritta, Leonetti, Musti e altri calciatori di categoria superiore. Dopo una lunga cavalcata, il Corato raggiunge l’obiettivo e sale in Eccellenza. Nella terza stagione i neroverdi primeggiano durante l'intero campionato e a fine campionato si piazzano al terzo posto in classifica disputando le prime due gare play off. L'avventura continua...

 

 

campo-sportivo-corato.jpg
LO STADIO
– Comunale di Corato posto in Via Gravina. Campo in erba naturale. Capienza 2000 posti di cui 1400 a sedere per i locali, 400 a sedere per gli ospiti e 200 in piedi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Copia di Pennarossa.jpg
IL VECCHIO COMMANDO
– Fondato nell’estate del 2007 da Vito Rutigliano con alcuni amici, è il primo e unico gruppo di tifosi organizzati del calcio a Corato. Negli anni 81/82 vi era il gruppo “commando ultrà”; dopo più di 25 anni il “vecchio commando” ha colorato per l’intera stagione lo stadio comunale di Via Gravina ed è stato sempre presente, con un nutrito numero di tifosi, in tutte le trasferte.

 

 

 

 

 

 

 

 

HOME.jpg
CORATOCALCIO.IT
Nato nell’aprile del 2007 subito dopo la vittoria del campionato di promozione, è l’unico sito interamente dedicato al calcio nella città di Corato. Durante la stagione calcistica, ogni settimana vengono proposti i video e le foto della gara disputata la domenica precedente e oltre ad essere un contenitore di notizie, è uno strumento di scambio d’idee grazie alla sezione forum. Dal primo giorno, l’intento di coratocalcio.it è di avvicinare i coratini al calcio locale.

 

 

 

lo staff.gif
LO STAFF
Francesco Roselli (webmaster, fotografo e ideatore di coratocalcio.it)

Nunzio Procacci (operatore video tribuna e curatore della sezione coratochannel)

Sebastiano Lastella (attrezzatura foto – video e fotografo)

Gaetano Corriere (operatore video campo 1)

Giovanni D’Imperio (operatore video campo 2)

Domenico Cannillo (operatore video campo 3)

 

 

 

 

uc5.gif
COLLABORATORI & AMICI
Francesco De Marinis (Direttore Responsabile Soccerpuglia.it)

Salvatore Vernice (Giornalista Gazzetta del Mezzogiorno)

Punto Ufficio e Pubbligrafica (materiale stampato)

Alessandro Castrigno (giornalista)

Tutti gli amici del Vecchio Commando


  

Copyright © 2007-17 Associazione Sportiva Culturale Notizie Live. Tutti i diritti riservati.   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation